Serie A: a 3 giornate dalla fine i gol segnati superano quelli della scorsa stagione

Serie A; Italia; gol; gol segnati; classifica finale; record;
 di Gianluca Sarti Twitter:   articolo letto 39 volte
© foto di Antonio Vitiello
Serie A: a 3 giornate dalla fine i gol segnati superano quelli della scorsa stagione

Con le 35 reti segnate nella scorsa giornata di campionato, la quota totale dei gol realizzati dalle 20 squadre di Serie A, dopo 35 giornate, arriva a 1008, già 29 reti in più rispetto a quelle che erano state messe a segno nella passata stagione (979).
29 (o 28,8, per essere precisi), inoltre, sono anche le reti che, mediamente, vengono segnate in ogni giornata, con una media di quasi 3 gol a partita, risultato mai raggiunto in questo ultimo decennio: dalla stagione 2010/11 ad oggi infatti la media più alta è 27,2, fatta registrare nel 2013/14 con un totale di 1035 reti segnate. Per quanto riguarda le altre stagioni, invece, troviamo 955 gol nel 2010/2011, 972 nel 2011/12, 1003 nel 2012/13, 1027 nel 2014/15 e, come già avevamo visto, 979 nel 2015/16. 
Prendendo in considerazione, dunque, la media di 28,8 reti segnate per ogni giornata, con ancora tre turni da disputare prima di poter archiviare questo campionato, si può notare come la stagione in corso abbia tutte le carte in regola per superare le precedenti, con la quota totale dei gol segnati che, in proiezione, dovrebbe arrivare a 1094. Se non un record, poco ci manca. 

Questi dati sicuramente risulteranno gonfiati dai moltissimi risultati pirotecnici maturati nel corso di questa stagione, con il 7-3 di domenica fra Lazio e Sampdoria ultimo in ordine cronologico, al quale si vanno ad aggiungere vari 7-1, 6-2, 5-4 e simili, sicuramente non così presenti nella stagione 2015/16, e faranno la felicità di tutti quegli appassionati di sport che, nel calcio, cercano prima di tutto lo spettacolo. Con buona pace di chi, forse giustamente, sostiene che quello in corso sia uno dei peggiori campionati di Serie A.